Il Festival

BRESCIA

Dall’alba a mezzanotte, dal Castello a Piazza Paolo VI, sabato 4 maggio 2019 arriva a Brescia la prima edizione del Festival De André, un viaggio fra musica, idee e canzoni del cantautore genovese, a vent’anni dalla scomparsa.

Il Festival De André – che si apre il 12 aprile con un’importante anteprima a Castel Mella, al Liceo De André e al Collegio Lucchini – è un’occasione per ripercorrere insieme quella “cattiva strada” fatta di canzoni e poesia. E “per la stessa ragione del viaggio, viaggiare” di nuovo su note che hanno accompagnato intere generazioni e che continuano a risuonare con la forza dei classici.

_

Organizzato da Cieli Vibranti
Direzione artistica di Alessandro Adami

Il programma

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

12 APRILE 2019

AUDITORIUM GIORGIO GABER
via Onzato, 56 · Castel Mella

Apertura del Festival De André dedicata agli studenti delle scuole. Inaugurazione della mostra “A scuola con Fabrizio De André” e proiezione dei videoclip e lavori prodotti dagli alunni della scuola primaria De André di Castel Mella. Alla giornata partecipa anche una delegazione del Liceo De André di Brescia che si esibirà in performance di danza e lettura espressiva. Una band composta da quindici studenti del liceo “De André” eseguirà cinque brani preparati durante il laboratorio musicale curato da Giorgio Cordini.

Seguirà un incontro tra gli studenti e tre musicisti che hanno condiviso il palco con il cantautore genovese: Giorgio Cordini, Mario Arcari ed Ellade Bandini, che si esibiranno in un breve concerto.

La mostra “A scuola con Fabrizio De André” a cura degli alunni della scuola primaria Fabrizio De André di Castel Mella è visitabile dal 13 al 20 aprile presso l’Auditorium Giorgio Gaber di Castel Mella e dal 25 al 28 aprile presso la Sala Studio in piazza Unità d’Italia di Castel Mella

LICEO DE ANDRÉ
via Bonini, 58 · Brescia

Inaugurazione della mostra di fotografie e memorabilia dal titolo “In direzione ostinata e contraria” a cura di Walter Pistarini, Rolando Giambelli e degli studenti del Liceo De André. A seguire, presentazione del libro “I miei otto anni con Fabrizio De André” scritto da Giorgio Cordini.

La mostra è visitabile dal 12 aprile al 4 maggio 2019 nei seguenti orari:
LUN-VEN 8.30-16.30 | SAB 8.30-12.30

AUDITORIUM DEL COLLEGIO LUCCHINI
Via Valotti, 3/c-d – Brescia

Un intenso omaggio a quattro grandi autori: Fabrizio De André, Ivano Fossati, Paolo Conte e Francesco Guccini interpretato da un trio di alto profilo formato da Mario Arcari (fiati), Ellade Bandini (batteria), Giorgio Cordini (chitarra) con la partecipazione di Alessandro Adami (voce). Una serata aperta a tutti, ma dedicata in particolare agli studenti universitari.

* ingresso libero fino a esaurimento posti

29 APRILE 2019

CASCINA PARCO GALLO
via Corfù, 100 – Brescia

Il metodo compositivo di Fabrizio De André in una lezione a cura di Martina Vavassori autrice del libro “Fabrizio De André. Artigiano della canzone” edito da Editrice Zona (2018).

“La tradizione non è mai, per De André, qualcosa da difendere, da conservare e da tramandare così com’è, ma qualcosa di cui è necessario, innanzitutto, appropriarsi a fondo, e che bisogna poi contribuire a inventare e reinventare, garantendone così non la mera sopravvivenza, ma la vera e propria vita” [tratto dalla quarta di copertina]

3 MAGGIO 2019

CASA DI RECLUSIONE DI VERZIANO*

* L’incontro non è aperto al pubblico

Tre voci e tre generazioni per un incontro che presenta alcune canzoni di Fabrizio De André dedicate al tema degli ultimi. L’evento – inserito in cartellone, ma non aperto al pubblico – vuole essere l’avvio di un progetto: un seme che crescerà nelle successive edizioni del Festival. All’incontro partecipa anche un rappresentante della Comunità di S. Benedetto al Porto di Genova, fondata da Don Andrea Gallo. 

con
Flora Zanetti e Matteo Buizza, letture
Alessandro Adami, voce e chitarra
Carlo Gorio, chitarra

4 MAGGIO 2019

CASTELLO DI BRESCIA

* Attenzione: L’alba con Fabrizio è rimandato causa maltempo

Risveglio tra musica e poesia, dedicato a Fabrizio De André e ai cantautori della scuola genovese.
In scena l’Orchestra “S. Cecilia” di Gambara diretta da Francesco Andreoli.
con Ugo Frialdi (voce), Gianni Alberti (sax soprano) e Luciano Bertoli (voce recitante).

PIAZZA DEL MERCATO

Partenza del corteo dei bambini delle scuole primarie di Brescia e provincia. Esito del laboratorio didattico su “La guerra di Piero” di Fabrizio De André.

“Mille papaveri rossi” è un progetto dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado inserito nell’articolato programma delle iniziative del Festival De Andrè. Si tratta di una proposta mutuata da una intelligente iniziativa ideata da Daniela Bonanni che ha avuto luogo nel 2006 a Pavia e ha saputo coinvolgere le scuole, gli insegnanti e le famiglie pavesi. La riproponiamo con entusiasmo all’interno della nostra rassegna, convinti che – da grande – non potrà diventare né prepotente né razzista né violento chi, fin da bambino, è entrato in contatto con l’universo poetico e musicale di Fabrizio De André.

PIAZZA PAOLO VI

Concerto del gruppo BandaFaber, formazione bresciana nata nel 2012 – da un’idea di Francesco Andreoli – come band tributo a Fabrizio De André e alla musica d’autore italiana.

EVENTO ITINERANTE
PIAZZA VITTORIA · PIAZZA LOGGIA · CORSO ZANARDELLI · STAZIONI E TRENI METROBUS

Flash-mob musicali, reading e performance di danza, con gli studenti del Liceo De André, il gruppo Somebody Teatro, l’attore Filippo Garlanda, il fisarmonicista Davide Bonetti, la cantante Laura Sirani, il pianista Giovanni Colombo, la cantante Denise Pisoni, la violoncellista Daniela Savoldi e altri artisti.

LIBRERIA LA FELTRINELLI
Corso Zanardelli · Brescia

Presentazione del libro collettivo “La mia prima volta con Fabrizio De André. 515 storie” curato da Daniela Bonanni e Gipo Anfosso (Ibis Edizioni – II edizione 2019). A vent’anni dalla scomparsa di Fabrizio De Andrè, una delle più belle, autentiche e popolari iniziative per ricordarlo. Senza santini, un pezzo di cuore ciascuno, tutti sullo stesso piano, per sempre coinvolti su quella cattiva strada. Con i curatori dialoga Piera Maculotti.

AUDITORIUM PRIMO LEVI (Liceo Leonardo) · VIA BALESTRIERI 6
Brescia

Grande concerto serale del Festival De André. Per la prima volta in piazza a Brescia il gruppo Mille Anni Ancora, progetto dedicato a Fabrizio De André, voluto e interpretato da tre dei suoi musicisti storici: Mario Arcari (fiati), Ellade Bandini (batteria), Giorgio Cordini (chitarra) con Alessandro Adami (voce), Max Gabanizza (basso), Diego Maggi (tastiere), Enrico Mantovani (chitarra), Alberto Venturini (percussioni) e Stefano Zeni (violino).

PORTICO DI PALAZZO LOGGIA · BRESCIA

Chiusura del festival cantando insieme alcuni dei grandi successi di Fabrizio De André.
con Isaia Mori e Marco Pezzotta (chitarra), Andrea Casarotto (fisarmonica) e Antonio D’Alessandro (banjo e chitarra a sei corde)

Scarica il PDF con i testi delle canzoni

Per la stessa ragione del viaggio, viaggiare

FABRIZIO DE ANDRÉ

Vuoi dirci qualcosa?

SCRIVICI!